Non c’è persona al mondo che non sogni di comprare casa, ma questo non è sempre possibile a causa degli elevati prezzi delle abitazioni e dell’impossibilità di effettuare un mutuo.

Coloro che riescono ad ottenere un mutuo e a comprare la casa dei loro sogni, come possono risparmiare sul mutuo?

I mutuatari italiani sono 500000 all’anno, che desiderano sapere come mantenere alta la qualità finanziaria della vita ed il proprio tenore di vita.

Esistono dei particolari mutui offerti da determinati istituti di credito, i quali permettono
un piano di rimborso
la restituzione del capitale
risparmio su spese iniziali e periodiche
Il risparmio equivale al guadagno

Lo Stato italiano ha introdotto, nel corso degli anni, degli interventi economici in favore della popolazione, sono esempi conosciuti:

le detrazioni fiscali
i bonus
le agevolazioni fiscali
gli incentivi statali
In alcuni sportelli bancari sono stati attivati dei servizi che permettono un considerevole risparmio sui tassi d’interessi, questi sono importanti perché risultano essere una conseguenza di un vero e proprio guadagno per il mutuatario.

Per quanto riguarda la stipula di un contratto per un mutuo, ne fanno parte

il beneficiario
l’intermediario
l’istituto di credito
il notaio
Risulta essere essenziale proteggere l’atto di stipula del mutuo e per questo bisogna ricordare ciò di cui non si può fare a meno, cioè gli interessi di pre ammortamento tecnico che si pagano dalla data di stipula alla data di decorrenza.

Sono stati effettuati degli studi, dai quali si è affermato che vi sono dei procedimenti che, se si eseguono alla perfezione, permettono un risparmio fino a 40000€:

Bisogna sfruttare le momentanee offerte degli istituti di credito, non esiste la banca migliore!
Richiedere preventivi con il Taeg dal modello Esis
Non stipulare contratti di lunga durata
Scegliere il tasso variabile
Contrattare su ogni voce di spesa
Informarsi adeguatamente prima di richiedere un mutuo
Tenersi sempre aggiornati sui cambiamenti del mercato
Esistono persone che hanno confermato il fatto che se si seguono questi utili suggerimenti si riesce davvero a risparmiare grosse quantità di denaro.

La banca ha il ruolo principale nella stipula di contratti per i mutui. La sorte del mutuatario dipende dalle scelte effettuate dalla banca.

Oggi le banche hanno cominciato a fare tagli allo spread, che è la differenza tra il tasso d’interesse di riferimento e quello effettuato al cliente.

Per facilitare l’acquisto di immobili, le banche hanno attivato dei particolari mutui a tassi agevolati.

Nell’era del web, le banche hanno iniziato ad adeguarsi al mercato online, così hanno inoltrato delle tariffe molto convenienti per i clienti online.

Il settore del credito si è sviluppato considerevolmente in internet, dove è possibile ricevere dei preventivi tramite motori di ricerca specializzati.

Confrontando i diversi preventivi online si riesce effettivamente a comprendere come risparmiare per il proprio mutuo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *