I versamenti minimi che un broker forex richiede sono particolarmente interessanti per gli operatori inesperti. Essi non vogliono (giustamente) rischiare grosse somme di denaro e per questo motivo cercano un broker con un deposito minimo molto basso. Per arrivare dritto al punto, i depositi minimi sono un argomento delicato quando si tratta di commercio di valuta

Molti commercianti non capiscono perché un deposito minimo dovrebbe diventare molto importante per fare denaro nel forex. il motivo è semplice: è necessario investire una discreta quantità di denaro per guadagnare notevoli profitti. Con 100 euro, ad esempio, non si può pretendere di guadagnare un paio di migliaia di euro ogni mese, è una cosa quasi impossibile.

Come trader alle prime armi, si dovrebbe iniziare lentamente in questo business senza correre troppi rischi e, per questo motivo, all’inizio non è importante quanto si guadagna, bensì fare esperienza.

Non ha senso investire solo 100 euro se si vuole guadagnare di più, così come non si possono mettere nel proprio conto forex soldi che non ci si può permettere di perdere. Proprio così, il limite massimo di denaro che si può investire nel mercato delle valute è proprio quello che ci si sente bene anche a doverlo perdere.

Le operazioni da compiere da parte di un operatore principiante sono evidenti: in primo luogo, egli si deve abituare al forex e per questo è consigliato fare pratica con un conto demo. Inoltre, come detto prima, dovrebbe depositare un importo che si può permettere di perdere. Ancora, mai investire in una sola operazione oltre il 2% del proprio deposito, si rischia di perdere troppo denaro e non riuscire a recuperare.

Una cosa da sapere è che i broker differiscono tra loro quando si tratta di depositi minimi. Alcuni di essi, come eToro o Markets.com, permettono di commerciare con solo 100 euro, altri chiedono un deposito minimo più alto (dipende dal broker, alcuni addirittura solo importi a 4 cifre). E’ ovvio che più è alto l’importo minimo che bisogna versare per aprire un conto con un broker e più esso è per trader esperti.

Infine, c’è una cosa che bisogna sapere quando si fa forex: più si abbassa il capitale proprio con cui si investe, tanto maggiore è il rischio. Quando si opera nel mercato si deve fare uso della leva finanziaria, ma sceglierne una troppo alta non fa altro che aumentare i rischi. Controllo e volontà di fare tutto un passo alla volta sono le chiavi per investire con successo.

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *